Difficoltà relazionali. Cosa fare?

 

Difficoltà relazionali

Alla base delle difficoltà relazionali si cela quasi sempre un problema di autostima e/o livelli di ansia che non si riescono a gestire.

Per cui la persona tende a chiudersi in sé o non riesce ad essere abile nel trattenere o promuovere relazioni sociali.

La psicoterapia offre l’opportunità di indagare e individuare gli elementi di fragilità che condizionano il soggetto nelle sue capacità relazionali.

È possibile lavorare su queste eventuali fragilità imparando a gestirle,  facendo leva sui punti di forza (a volte non riconosciuti dal soggetto, ma che ognuno di noi ha) migliorando quindi le relazioni sociali.

È importante non sottovalutare l’impoverimento delle relazioni sociali. É sintomo di malessere psicologico che alle volte porta ad un isolamento sociale vero e proprio. Pertanto è utile in questi casi una consulenza psicologica per stabilire se è il caso di fare un lavoro psicoterapico per risolvere il blocco relazionale.

Per informazioni sulla psicoterapia o per prenotare una prima seduta per capire se questo percorso è adatto alle sue esigenze chiamare il 3208678428 oppure scrivere all’indirizzo mail [email protected]

www.rosarianocera.it

Dottoressa Rosaria Nocera Psicologo Psicoterapeuta Palermo – per curare disturbi di ansia, depressione, attacco di panico, stress, fobie, disturbo ossessivo, difficoltà relazionali, disturbi dell’identità di genere, psicosi, nevrosi, disturbi della sfera sessuale, disturbi di personalità, mobbing

https://www.rosarianocera.it/contatti/

Successivo Ansia. Cosa fare in caso di ansia e stress?